Skip to Main Content
Immagine di copertina

Kobo Live eBook Club: Tegamini

Di Redazione Kobo • aprile 14, 2020

Francesca Crescentini è nata a Piacenza nel 1985. Ama i dinosauri, la pizza, il film con i supereroi e la cancelleria, ma anche gli unicorni, l’esplorazione spaziale, i pisolini, gli animali più sottovalutati e il tennis. Si descrive così Francesca nell'about del suo blog, Tegamini, seguitissimo magazine letterario attivo fin dal 2010. Considerata una delle bookblogger più influenti in rete, Francesca è anche traduttrice a tempo pieno per diverse case editrici. Durante la nostra chiacchierata in diretta su Facebook le abbiamo chiesto di consigliarci un po' di libri per questi strani giorni di quarantena.

Qui trovate la video intervista completa

Ecco alcuni dei libri consigliati da Tegamini

Breve storia dell'ubriachezza di Mark Forsyth

Secondo una leggenda africana, le donne persero coda e pelliccia quando il dio della creazione insegnò loro a fare la birra. Fu così che ebbe origine l’umanità. Da allora, incontriamo l’alcol ovunque, dai primi insediamenti neolitici fino alle astronavi che sfidano l’ignoto spazio profondo, e insieme al bere troviamo la sua compagna più sfrenata, allegra e sovversiva: l’ubriachezza.

Visualizza libro

La sirena e Mrs Hancock di Imogen Hermes Gowar

È il settembre del 1785 quando Jonah Hancock, mercante inglese figlio di mercanti inglesi, quarantacinque anni, cranio spelacchiato e vestiti di lana pettinata, riceve in dono una sirena. Certo, non è proprio un regalo e nemmeno una sirena nel senso piú romantico del termine: è piú che altro un corpo mummificato di essere marino che gli è costato una nave.

Visualizza libro

Bastava chiedere di Emma

Conosci la scena: sei tornata dal lavoro, hai fatto la spesa, stai preparando la cena e nel frattempo pensi a quando pagare l’affitto / chiamare l’idraulico / prendere la pillola / finire quella mail di lavoro / controllare che i tuoi figli abbiano fatto i compiti / caricare la lavatrice. Tutto questo mentre il tuo compagno ti chiede se per caso sai dove sono finite le sue scarpe.

Visualizza libro

Respiro di Ted Chiang

Come in tutte le sue opere, Chiang sfiora la fantascienza immaginando mondi diversi, intelligenze artificiali, forse viaggi nel tempo (sicuramente nella memoria), e in realtà mette sul tavolo temi umanissimi: il valore della vita, l'ineluttabilità, la paura e il dolore della morte, la necessità della memoria, la ricchezza salvifica del sapere, e volere, comunicare.

Visualizza libro

Segui la pagina @kobobooks su Instagram

Hai bisogno di contattarci?

Richieste e assistenza clienti Richieste media

If you would like to be the first to know about bookish blogs, please subscribe. We promise to provided only relevant articles.