Skip to Main Content
Immagine di copertina

Kobo Live eBook Club: Giacomo Papi

Di Redazione Kobo • aprile 20, 2020

Giacomo Papi dirige la scuola di scrittura Belleville di Milano e la piattaforma di scrittura e lettura Typee. Nel 2019 ha scritto un romanzo molto bello e interessante che si intitola Il censimento dei radical chic. Per queste ragioni (e non solo: è anche simpatico) abbiamo voluto organizzare con lui una chiacchierata in diretta Facebook, durante la quale Giacomo ci ha consigliato alcuni libri da leggere in questi giorni.

Qui trovate la video intervista completa

Ecco i libri consigliati da Giacomo Papi

Spillover di David Quammen

«Non vengono da un altro pianeta e non nascono dal nulla. I responsabili della prossima pandemia sono già tra noi, sono virus che oggi colpiscono gli animali ma che potrebbero da un momento all'altro fare un salto di specie – uno “spillover” in gergo tecnico – e colpire anche gli esseri umani ... Il libro è unico nel suo genere: un po' saggio sulla storia della medicina e un po' “reportage”, è stato scritto in sei anni di lavoro durante i quali Quammen ha seguito gli scienziati al lavoro nelle foreste congolesi, nelle fattorie australiane e nei mercati delle affollate città cinesi.

Visualizza libro

Il duello dei neurochirurghi di Sam Kean

Il 30 giugno 1559, nel corso di una giostra cavalleresca, il re di Francia Enrico II viene colpito alla testa dal conte di Montgomery: morirà una decina di giorni dopo, nonostante convergano e ‘duellino’ nell’assisterlo un grande chirurgo militare come Ambroise Paré e un grande anatomista come Andrea Vesalio. Innesco del nuovo, incalzante libro di Sam Kean, l'episodio segna anche l'avvio della moderna parabola neuroscientifica.

Visualizza libro

Tutti i racconti di Beppe Fenoglio

Oltre alle storie partigiane il cui nucleo tematico fu inaugurato dai Ventitre giorni della città di Alba, la parte piú cospicua del volume è costituita dai racconti «langhigiani», che tra vari progetti occuparono lo scrittore piemontese prima e dopo Il partigiano Johnny. Dietro ad essi sta l'enorme lavoro di Fenoglio, dagli anni Cinquanta fino ai suoi ultimi giorni: i personaggi e le vicende raccontati con un linguaggio vero e preciso penetrano il «mistero» della spietatezza dei rapporti umani e riportano a un paesaggio esistenziale che, attingendo a una memoria parentale o collettiva, rivela stralci di vita di una provincia per sempre perduta.

Visualizza libro

Segui la pagina @kobobooks su Instagram

Hai bisogno di contattarci?

Richieste e assistenza clienti Richieste media

If you would like to be the first to know about bookish blogs, please subscribe. We promise to provided only relevant articles.