Skip to Main Content

Home

I libri da leggere: Daphne Du Maurier

Nella cultura italiana, almeno fino a ieri, critici e studiosi operavano una netta distinzione tra letteratura “alta” e letteratura “bassa”; oggi la situazione è del tutto cambiata e a dominare è la media, come temeva accadesse Virginia Woolf nella vibrata protesta che scrisse ai giornali quando un critico...

I libri da leggere: Stephen King

Un secolo di letture scelte da Goffredo Fofi

Libri unici. Perché Adelphi ha trasformato l’editoria italiana

“Libri unici. Perché Adelphi ha trasformato l’editoria italiana”, ecco la richiesta che è giunta stavolta sul mio immaginario tavolo di lavoro da parte di Niccolò de Mojana, il responsabile del blog di Kobo. È successo mesi fa, prima dell’estate, ed è un bel garbuglio. A dirla tutta all’inizio...

I quattro libri da leggere dei due Premi Nobel

Dopo lo scandalo delle molestie che l’anno scorso aveva portato alla mancata assegnazione del premio Nobel per la letteratura, quest’anno l’Accademia Svedese ci ha stupiti con due vincitori piuttosto inaspettati e all’apparenza diametralmente opposti. Ad aggiudicarsi il premio 2018 per “l’immaginazione narrativa che con enciclopedica passione rappresenta l'attraversamento...

Viola Ardone e 'Il treno dei bambini'. Un'intervista

Il naso incollato al vetro, gli occhi che scrutano curiosi e spaventati oltre il finestrino, Amerigo, Mariuccia, Tommasino e gli altri bambini partiti insieme a loro sembrano sopraffatti dallo spettacolo dei fiocchi che cadono fitti sui campi. I protagonisti de Il treno dei bambini di Viola Ardone la...

La letteratura passa, i miti restano

Sembra che il mito sia una caratteristica inalienabile dell’uomo, trasversale alle epoche e alle civiltà, ma perché?

Se ami i libri, leggi con l'eReader

Siamo tutti colpevoli di qualche forma di luddismo moderno. Per quanto possiamo essere progressisti convinti, amanti della tecnologia in tutte le sue forme e pronti a cambiare l’ultimo modello dello smartphone per un paio di pixel in più nella fotocamera interna, ci sarà sempre qualcosa che ci farà...

Tutto quello che sai sul futuro è falso

Lo confesso: non ce la faccio. È come se sentissi costantemente un rumore in sottofondo, un fischio stridente, un ghigno di dileggio proveniente da chissà dove. Insomma, mi dispiace ma io proprio non riesco a crederci fino in fondo, non riesco a prendere davvero sul serio le previsioni...

Perché la storia di Martin Eden non invecchierà mai

Quando da piccolo ti chiedono cosa vuoi fare da grande e rispondi con qualche classico del repertorio come “l’astronauta”, ciò che hai in mente è un futuro tra le stelle a galleggiare nell’iperspazio, magari mandando qualche cartolina da lassù come Parmitano. Di certo non pensi a tutto quello...

Possiamo fidarci dell’intelligenza artificiale?

Francesca Rossi ha insegnato informatica per venticinque anni alle università di Pisa e Padova e da trenta si occupa di Intelligenza Artificiale. Il confine del futuro (Feltrinelli, 2019, 128 pagg.) testimonia una nuova direzione della sua ricerca, avviata nel 2014 durante un sabbatico a Harvard e proseguita con...

Segui la pagina @kobobooks su Instagram

Hai bisogno di contattarci?

Richieste e assistenza clienti Richieste media

If you would like to be the first to know about bookish blogs, please subscribe. We promise to provided only relevant articles.