Skip to Main Content

Home

Il punto in cui realtà e fiction diventano la stessa cosa

Quando emergeranno dalle caverne in cui l’estinzione del loro genere li ha costretti a rifugiarsi, ultimi superstiti di un’apocalisse ermeneutica, i critici letterari del futuro guarderanno alla nostra come all’epoca in cui gli scrittori si sono confrontati con i confini dell’Io. L’esperienza individuale, con i suoi limiti, la...

Concupiscenza Manganelliana

Si racconta che un giorno, nel 1953, Giorgio Manganelli sia fuggito di corsa da Milano a Roma, dopo che il padre (o lo zio?) di Alda Merini aveva scoperto la loro relazione clandestina, iniziata nella seconda metà degli anni Quaranta, quando lei era ancora minorenne. Passava da una...

Confondere il lettore. Conversazione con Teresa Ciabatti

“I fatti e le persone di questa storia sono reali. Fasulla è l’età di mia figlia, il luogo di residenza, altro”. E “altro” potrebbe significare tutto, o quasi. Il narratore che parla non è assolutamente attendibile, sembra avvisarci Teresa Ciabatti nelle prime pagine del suo ultimo romanzo, Sembrava...

Il dio che danza

Dioniso, ovvero «nato due volte». La versione più comune che riguarda la storia della nascita di questa divinità lo vede figlio di Semele (figlia a sua volta di Cadmo e Armonia) e di Zeus che, come suo solito, inganna l’amante travestendosi da mortale. Alla richiesta di Semele –...

Dieci libri usciti a Marzo consigliati da Kobo

Marzo è il mese in cui ricomincia la primavera. La bella stagione ci porta libri bellissimi, tra firme di culto (Stephen King, William Gibson), gioielli dimenticati (Tommaso Landolfi) il secondo capitolo di una saga imperdibile (Viet Thanh Nguyen) e altro, molto altro... ...

L'unica speranza è il conflitto. Conversazione con Sandro Veronesi

Sandro Veronesi, scrittore di lungo corso, autore amatissimo di romanzi in cui gioca con l'interiorità dei personaggi, costruendo complessi mondi interiori, senza mai stancarsi di sperimentare soluzioni narrative e stilistiche differenti. Alcuni lo ricorderanno per il suo romanzo più famoso, Caos Calmo (Bompiani, 2005), con cui vinse il...

Ripensare l'antropologia

Ci riferiamo comunemente all’antropologia per indicare l’intero campo delle scienze etnoantropologiche che fa capo ai famosi studi compiuti alla fine del diciannovesimo secolo da Lewis Henry Morgan ed Edward Burnett Tylor. Da allora l’antropologia ha sviluppato metodi di studio e teorie che hanno profondamente influito sul nostro modo...

L'ultima vita di Carmelo Bene

Non è esagerato definire Carmelo Bene una figura che non ha confronti nella cultura europea del Novecento: molto più che un attore e un regista (sia in ambito teatrale che cinematografico), è stato in primo luogo un poeta e un filosofo. L’influenza della sua ricerca artistica è per...

A lezione di letteratura russa con Nabokov

Quando nel 1940 Nabokov approdò negli Stati Uniti iniziò a dedicarsi alla prima stesura di una serie di lezioni destinate a «qualsiasi college dell’Est si profilasse vagamente all’orizzonte» dove poter insegnare letteratura russa. Si tratta di testi pensati per essere una sorta di traccia – sostanzialmente degli appunti...

Non è un Paese per donne

Non sarai mai prigioniera finché ti abita la libertà in persona. Emily DickinsonQualche giorno fa sono stati pubblicati i dati dell’indagine “La condizione economica femminile in epoca di Covid-19” realizzata da Ipsos per WeWorld, organizzazione italiana che difende da 50 anni i diritti di donne e bambini in...

Segui la pagina @kobobooks su Instagram

Hai bisogno di contattarci?

Richieste e assistenza clienti Richieste media

If you would like to be the first to know about bookish blogs, please subscribe. We promise to provided only relevant articles.